SALUTE MARCHE


INFLUENZA A: QUARTA VITTIMA DEL GIORNO E I DECESSI SALGONO A 35 Stampa E-mail

Ancora una vittima causata dall'influenza A che porta a 4, per il momento, il numero dei decessi della giornata. Si tratta di una una donna di 44 anni con grave patologia cardiopolmonare cronica che era ricoverata dai primi giorni di novembre in gravi condizioni nel Reparto di Rianimazione dell'Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza. E' la quarta vittima del giorno dopo i casi di stamattina dell'Umbria, Emilia Romagna e Campania.

9 novembre 2009 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
IMFLUENZA A: ANCORA UN'ALTRA VITTIMA UNA BAMBINA DI 8 MESI, 31 I MORTI IN ITALIA Stampa E-mail

E' morta questa mattina alle 10.30 la bambina di otto mesi, C.M., ricoverata da ieri all'ospedale Cardarelli di Napoli per sospetta influenza A.  Ancora non sono stati resi noti i risultati del tampone a cui la bimba, giunta al Cardarelli dall'ospedale Fatebenefratelli in gravissime condizioni, era stata sottoposta ieri alle 17. La causa del decesso è una polmonite bilaterale gravissima.

E così  numero delle le vittime italiane  del virus dell'influenza a/H1N1 sale a 31. 

Altre 4 persone sono morte nella giornata di ieri, fra le quali una bambina di 9 anni di Campobasso e una ragazza di 14 di Monza. Delle quattro vittime, tre avevano già gravi problemi di salute, mentre un indiano di 35 anni era sano. La pandemia, che finora ha provocato nel mondo circa 6.400 morti, si sta avvicinando a grandi passi anche in Italia, dove si manifesta ancora a macchia di leopardo.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità riferisce che la grande maggioranza dei decessi dovuti all'influenza A riguarda persone tra 20 e 60 anni e raccomanda oggi la sorveglianza negli allevamenti di mammiferi e volatili per identificare eventuali infezioni dopo i casi isolati avvenuti in Cile, Canada e Usa.

Proseguono gli arrivi dei vaccini e per lunedì 9 novembre, come previsto dal ministero del Welfare, tutte le Regioni dovrebbero essere al nastro di partenza per dare il via alla campagna di vaccinazione. "Vaccineremo 24 milioni di persone, pari al 40% della popolazione" allo scopo di evitare una seconda ondata, ha detto oggi il viceministro del Welfare, Ferruccio Fazio.

Sull'operato di quest'ultimo nella gestione dell'emergenza legata alla pandemia ha dato oggi un giudizio favorevole il ministro Maurizio Sacconi, dichiarando inoltre che "il viceministro Fazio presto sarà ministro per la Salute".

7 novembre - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
INFLUENZA A. GELMINI: LA SCUOLA PUO' CONTINUARE Stampa E-mail

La scuola italiana a seguito della pandemia di influenza A, e il calendario delle vacanze natalizie "non cambierà". Il ministro dell'Istruzione Gelmini sentenzia e così torna a fare anche oggi il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio, che ribadisce: "Questa è una pandemia, ma è più leggera di quanto può essere l'influenza stagionale". I timori della gente, però, non accennano a diminuire ed i medici d'urgenza lanciano l'allarme per i pronto soccorso sempre più sovraffollati ed a 'rischio tilt'.

Oggi intanto, dopo il termine oggi della terza distribuzione dei vaccini che ha portato ad un totale di 2,5 milioni le dosi consegnate alle Regioni, la vaccinazione sarà avviata anche in quelle Regioni nelle quali ancora non era partita.  La campagna vaccinale sarà così attivata in tutta Italia.

Ed in Calabria saranno i medici di famiglia ed i pediatri ad occuparsi della seconda fase della vaccinazione, quella che interesserà i soggetti considerati a rischio. Un accordo in tal senso è stato infatti sottoscritto dalla federazione calabrese dei medici di medicina generale (Fimmg) con la Regione Calabria. In altre Regioni, le vaccinazioni saranno effettuate invece presso le asl.

10 novembre 2009 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Influenza A: 24 morti negli ultimi 3 giorni, le Marche tra le 9 regioni senza vittime Stampa E-mail

emergenza_reale_copiaDal 4 novembre giorno del primo decesso al 6 novembre sono morte in Italia 24 persone a causa dell'influenza A. Tra le 12 regioni funestate non figura la regione Marche dove si sono registrati solo due casi gravi (un 11enne ed un 25enne) ricoverati in terapia intensiva all'ospedale regionale di Ancona. Il dettaglio dei decessi, la situazione nelle Marche

Leggi tutto...
 
Influenza A: 24 morti negli ultimi 3 giorni, le Marche tra le 9 regioni senza vittime Stampa E-mail

emergenza_reale_copiaDal 4 novembre giorno del primo decesso al 6 novembre sono morte in Italia 24 persone a causa dell'influenza A. Tra le 12 regioni funestate non figura la regione Marche dove si sono registrati solo due casi gravi (un 11enne ed un 25enne) ricoverati in terapia intensiva all'ospedale regionale di Ancona. Il dettaglio dei decessi, la situazione nelle Marche

Leggi tutto...
 
Influenza A in Riviera: sette bambini ricoverati in ospedale Stampa E-mail
osped_sbt_2_colorS.BENEDETTO. Per tre bambini è stata accertata la presenza del virus, mentre per gli altri quattro che presentano i sintomi tipici dell'influenza A, l'esito dell'esame dovrebbe giungere a breve. Intanto in giornata uno dei tre bimbi dovrebbe essere dimesso perfettamente ristabilito
 
Leggi tutto...
 
Sono quasi 19 mila i marchigiani contagiati dal virus l'influenza A, ma il picco ci sarà nelle ultime due settimane di novembre Stampa E-mail

sanit_medici_trasportano_malatoI più colpiti bambini e ragazzi, pochi gli anziani. Lo ha comunicato l'assessore regionale alla Sanità Mezzolani nel corso di una conferenza stampa che si è svolta in Regione nella tarda mattinata di mercoledì 11 novembre. Nell'occasione l'assessore ed i massimi dirigenti della sanità regionale hanno fornito dati e cifre sulla pandemia nelle Marche

Leggi tutto...
 
Influenza A: preso d'assalto il call center regionale Stampa E-mail
influenzaNella prima settimana di attività (2 - 8 novembre) sono state 1.570 le telefonate ricevute dal call center regionale che risponde al numero 800-186006. Il picco massimo 366 telefonate in un giorno. Dalla zona territoriale di Ancona il maggior numero delle telefonate, l'85% delle domande riguardano la vaccinazione
 
Leggi tutto...
 
Aumentano i malati d'influenza A: accordo Regione Farmacisti per tenere aperte le farmacie anche prima e dopo il normale orario Stampa E-mail

farmaciaPer fronteggiare l'emergenza che si registra in questo periodo nelle Marche, il presidente della Regione Spacca ha definito un accordo con i rappresentanti dei farmacisti e delle aziende farmaceutiche per garantire una maggiore flessibilità degli orari di apertura e chiusura delle farmacie

Leggi tutto...
 
Scuole decimate dall'influenza A, la Regione istituisce il call center pediatrico Stampa E-mail

vaccino_influenzaGrazie ad un accordo tra la Regione, l'azienda ospedaliera di Ancona e l'Università Politecnica delle Marche nei prossimi giorni verrà attivatà una linea pediatrica del Call center dedicato alla pandemia influenzale. E il Comitato pandemico regionale ha deciso di inviare alle famiglie degli alunni marchigiani una lettera informativa sulla pandemia

Leggi tutto...
 
Influenza A: un ragazzo di 25 anni ricoverato in rianimazione ad Ancona Stampa E-mail
ospedale_torrette_entrata_princ
ANCONA. Il ragazzo, che ha subito un peggioramento delle condizioni respiratorie a causa di malattie pregresse,  è curato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale regionale di Torrette dove sono ricoverati altri nove pazienti, ma nel reparto di malattie infettive. Intanto prosegue a ritmo serrato la campagna di vaccinazione
 
Leggi tutto...
 
Primo caso grave di influenza A nelle Marche, bimbo di 11 anni in Rianimazione Stampa E-mail

ospedale_torrette_entrata_princANCONA. E' un bambino di 11 anni di San Benedetto il primo caso grave di influenza A nelle Marche. Il bimbo è ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell'ospedale Torrette (nella foto) dove è giunto da San Benedetto a seguito di un'insufficienza respiratoria provocata dal virus influenzale. Le sue condizioni, però, sono in lieve miglioramento

Leggi tutto...
 
Influenza A: due casi gravi nelle Marche Stampa E-mail

vaccino_influenzaSi tratta di un giovane di 27 anni ricoverato all'ospedale Torrette di Ancona e di una cinquantenne ricoverata da un paio di giorni all'ospedale di Fermo. E', invece, risultata negativa al test una ragazza di 21 anni in terapia intensiva all'ospedale di Macerata

Leggi tutto...
 
Intesa regione-Governo, più fondi per la sanità marchigiana Stampa E-mail

ospedale_torrette_entrata_princNell'incontro di questo pomeriggio 23 ottobre a Roma è stato raggiunto l'accordo tra Governo e Regioni sul patto per la salute. L'accordo permetterà alle Marche di ottenere un incremento, seppure inferiore al necessario, delle risorse per la sanità (nella foto l'ospedale Torrette). Per il presidente Spacca mancano ancora 30 milioni di euro

Leggi tutto...
 
Comincia dal 2 novembre nelle Marche la seconda fase della vaccinazione contro l'influenza A Stampa E-mail
vaccino_influenzaSi potranno vaccinare tutti i soggetti a rischio: bambini, donne in gravidanza e malati cronici. Dal 2 novembre è, inoltre, attivato un call center gratuito che risponde ai dubbi ed alle richieste d'informazioni da parte dei cittadini

 

Leggi tutto...
 
La maggior parte dei medici anconetani rifiuta il vaccino contro l'influenza A Stampa E-mail

vaccinazione_hpvANCONA. In linea con quanto avviene in Italia e  in Europa, quasi il 90% dei medici ospedalieri anconetani ha detto no al vaccino. La scarsa conoscenza degli effetti collaterali del vaccino e la convinzione che sono sufficienti determinati accorgimenti per evitare il contagio alla base del rifiuto. L'appello del viceministro Fazio

Leggi tutto...
 
Le Marche capofila di un progetto per l'inclusione social dei disabili Stampa E-mail

anzianiE' in programma venerdì 23 ottobre ad Osimo il terzo seminario del progetto europeo "Open" di cui la Regione Marche è capofila sulle tematiche di inclusione sociale. Dopo quello sul lavoro e quello sugli anziani, il terzo seminario si propone come momento di informazione e di approfondimento sulle politiche regionali in tema di disabilità

Leggi tutto...
 
Un convegno per parlare di cure palliative e hospice Stampa E-mail

hospice_internoSAN SEVERINO. Sabato 24 ottobre, presso la sala Sisto V di viale Bigioli , è in programma il convegno "Insieme per prenderci cura. Le tecniche dolci nelle cure palliative" promosso dall'Hospice della Zona territoriale 10 (nella foto) in collaborazione con il Comune e con la Croce Rossa. Il programma completo del convegno

Leggi tutto...
 
Un convegno per celebrare i 20 anni del centro di rianimazione dell'ospedale Mazzoni Stampa E-mail

mozzoni_ingressoASCOLI. Si svolgerà sabato 24 ottobre presso la sala del Consiglio provinciale. Dall'ottobre del 1989, quando fu istituito con attrezzature d'avanguardia, il reparto accolto circa 5 mila pazienti, con circa 250 ricoveri annui, erogando prestazioni di ottimo livello a favore di pazienti affetti da gravi patologie. Il programma del convegno

Leggi tutto...
 
Palazzo dei Capitani si illumina di rosa per promuovere la campagna "Nastro rosa" per la lotta contro il cancro Stampa E-mail

palazzo_dei_capitaniASCOLI. Oltre che con l'illuminazione rosa all'esterno del palazzo dei Capitani del Popolo, in occasione della campagna "Nastro Rosa" organizzata dalla Legaitaliana per la lotta contro i tumori, si svolgerà mercoledì 28 ottobre, sempre a palazzo dei Capitani, un convengo volto a promuovere la prevenzione oncologica e la sensibilizzazione delle donne

Leggi tutto...
 
A.A.A. cercasi struttura idonea per la vaccinazione anti-pandemia Stampa E-mail

vaccino_influenzaANCONA. Si susseguono gli incontri tra Comune, Protezione civile e Zona territoriale alla ricerca di una struttura accessibile al trasporto pubblico ed inm grado di contenere una discreta affluenza di persone per la vaccinazione contro la nuova influenza. Il Pala Indoor tra i luoghi papabili ma l'assessore Borgognoni valuta anche altre alternative

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.111112113114115116117118119Succ.Fine»

Pagina 111 di 119
 
Loc_scuola_calcio_x_sito
Banner
halitattoo_okok
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI