Consegnate nelle Marche 18 bandiere gialle come città ciclabile
prem._FIAB_com._ciclabile_24

PORTO SANT’ELPIDIO (FM) - Villa Baruchello ha ospitato nel pomeriggio di ieri, lunedì 8 luglio, la cerimonia regionale di consegna delle Bandiere Gialle della FIAB, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, assegnate ai Comuni impegnati nella sostenibilità e nella mobilità dolce. FIAB-ComuniCiclabili attribuisce a ogni territorio un punteggio da 1 a 5, assegnato sulla base di un’analisi oggettiva dei molteplici aspetti che interagiscono con la bicicletta quale mezzo di trasporto sostenibile. Quattro le aree di valutazione: mobilità urbana (ciclabili urbane/infrastrutture, moderazione traffico e velocità), governance (politiche di mobilità urbana e servizi), comunicazione & promozione, cicloturismo. Il punteggio assegnato è indicato con il simbolo dei “bike smile” sulla bandiera gialla di FIAB ComuniCiclabili consegnata al comune insieme al “documento di valutazione” in cui, oltre alle motivazioni, sono riportati utili suggerimenti per l’amministrazione locale in merito agli interventi da attuare per migliorare, anno dopo anno, il livello di ciclabilità già raggiunto e, di conseguenza, il proprio punteggio

Di seguito le 18 le località marchigiane premiate, tra cui anche Ascoli Piceno e Fermo che sono le new-entry del 2024:

Provincia di Pesaro: Pesaro, Fano, Mondolfo e Urbania;

Provincia di Ancona: Ancona, Corinaldo e Jesi;

Provincia di Macerata: Porto Recanati e Civitanova Marche;

Provincia di Fermo: Fermo, Altidona, Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio;

Provincia di Ascoli Piceno: Ascoli Piceno, Grottammare, Cupra Marittima, e San Benedetto del Tronto.

E proprio San Benedetto del Tronto ha ottenuto, per il terzo anno consecutivo, 2 “bike smile” per l’impegno nella promozione e nella realizzazione di infrastrutture e politiche a favore della bicicletta.

A rappresentare il Comune di San Benedetto del Tronto c’era l’assessore alle Politiche sociali Andrea Sanguigni che ha evidenziato le azioni che la città ha portato e sta portando avanti per favorire una mobilità diversa: dalla redazione del Piano Urbano per la Mobilità sostenibile al completamento del percorso ciclabile lungo l’Albula, dallo stanziamento approntato per la sua prosecuzione verso il mare con un sottopassaggio ferroviario alla rinaturalizzazione dell’alveo dello stesso torrente che prevede, tra gli altri elementi, proprio la creazione di un percorso ciclabile connesso con la viabilità circostante l’Albula. “Inoltre - ha concluso Sanguigni - abbiamo assunto l’impegno a riprendere e sviluppare il progetto “A scuola ci vado a piedi e in bici” proprio per trasferire ai più giovani il senso di uno spostamento quotidiano svolto senza mezzi a motore”.

 

Ilaria F. Del Bianco www.laprovinciamarche.eu

 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei

 

 
 
Loc_Centro_est_24_masc_x_sito
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
halitattoo_okok
Banner
Lab_Fioroni
Banner
Spazio_x_sito
Banner
Loc_scuola_calcio_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
scuola_calcio_sportlandia_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI