Samb inarrestabile, vince il derby con l'Ancona e scavalca l'Ascoli al primo posto

 

Samb_squadra_pre_gara_Ancona

Mister Silvestro Pompei: “Un successo importantissimo perché ci consente di restare in vetta superando l’Ascoli. Ora, a poche gare dalla fine, la promozione in C è solo nelle nostre mani, ogni gara sarà una finale"

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO 6.3.2024 - Continua la corsa verso la Serie C della Samb che si aggiudica il derby con l'Ancona battendo le doriche 3 a 1 a domicilio. Un successo importante perchè consente alle rossoblu di mister Silvestro Pompei di consolidare il primo posto in classifica scavalcando l'Ascoli.

Nella suggestiva cornice dello storico stadio Dorico (che l'amministrazione comunale non ha demolito, ma lo ha riqualificato rendendolo un centro sportivo utilissimo per gli anconetani), l'arbitro dà il via al match. Che vede la Samb spingere subito sull'acceleratore e chiudere le biancorosse nella propria metà campo.

E dopo appena 3' arriva il vantaggio rossoblu grazie ad una magistrale punizione di Pontini dai 30 metri che s'insacca all'incrocio dei pali.
Le Samb continua ad attaccare ed al 7' raddoppia con Poli che, sugli sviluppi di una punizione di Pontini, batte il portiere da sotto misura con un'acrobazia.
Le padrone di casa abbozzano una reazione, ma la Samb riprende il pallino del gioco ed al 18' cala il tris con Ponzini che s'invola verso l'area e defilata insacca sul secondo palo con un diagonale millimetrico.
Avanti di tre reti dopo meno di 20' le rossoblu si limitano a gestire il possesso palla consentendo alle doriche di accorciare le distanze al 40' su calcio di rigore concesso per un fallo di Belleggia su Lisica. Sul dischetto va la stessa Lisica che realizza. E dopo 7' l'arbitro manda tutti negli spogliatoi.
Inizia la ripresa con la Samb che chiude le doriche nella propria metà campo. Con il passare di minuti l'Ancona sposta in avanti il baricentro, ma senza creare problemi alle rossoblu. Che, però, alla mezz'ora restano in dieci per l'espulsione di capitan Pontini per doppia ammonizione.
Approfittando della superiorità numerica nel finale le padrone di casa cingono d'assedio le rossoblu che si difendono con grande determinazione senza subire gol.
Finisce 3 a 1 per la Samb che mantiene il primo posto in classifica sganciandosi dall'Ascoli ora seconda a tre punti.
Un successo importantissimo - spiega mister Silvestro Pompei - perché ci consente di mantenere il primo posto in classifica superando l’Ascoli. A poche gare dalla fine, la promozione in C ora è solo nelle nostre mani, ogni gara dovrà essere una finale"

FC SAMBENEDETTESE: Sgariglia, Di Salvatore, Lelli, Bianchini, Ferretti, Belleggia, Sacchini, Langiotti, Poli, Pontini, Ponzini. A disposizione: Felicioni, Garay, Pana, Marzetti, Campanelli  All. Silvestro Pompei
ANCONA WOMEN: Paccusse, Mazzieri, Mekkaoui F., Antonucci, Prosperi, Nefzi, Radi, Mekkaoui Y., Cimarelli, Mbachukwu, Lisica S. A disposizione Lisica I, Abram, Nowak. All. Alessio Abram

Marcatrici: 3' Pontini (S), 7' Poli (S), 18' Ponzini (S), 40' Lisica S. (A)

 

Alessandro Lorenzi - www.laprovinciamarche.eu

 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


 

 

 
 
 
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
halitattoo_okok
Banner
Lab_Fioroni
Banner
Spazio_x_sito
Banner
Loc_scuola_calcio_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
scuola_calcio_sportlandia_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI