Mete Picene alla BIT e a Sanremo con i carnevali storici, il tartufo” e il progetto “Le Marche in Festival”
CARNEVALI_STORICI_PICENo

ASCOLI PICENO 2.2 2024 – Il Bim Tronto sarà presente alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, in programma da domenica 4 fino a martedì 6 febbraio, con il brand di destinazione turistica Mete Picene. Presso la postazione di Mete Picene all’interno dello stand della Regione Marche, nei tre giorni della fiera verrà promosso a livello internazionale il patrimonio culturale, artistico e naturalistico del Piceno. A livello enogastronomico, con Made in Piceno, faremo conoscere le nostre eccellenze locali, prodotti tipici e artigianato del territorio: l’oliva ascolana Dop, il pregiato tartufo nero, il marrone di Acquasanta Terme, l’anice di Castignano, eccellenti vini come il Pecorino e la Passerina doc e docg, lo zafferano, la mela rosa dei Sibillini, il merletto a tombolo di Offida e artigianato locale. Domenica 4 febbraio alle 17, all’interno del padiglione Regione Marche, il Presidente del Bim Tronto Luigi Contisciani presenterà il progetto “Carnevali storici del Piceno” insieme ai sindaci di Acquasanta Terme, Ascoli Piceno, Castignano e Offida ed una rappresentanza in maschera dei carnevali. Un progetto promosso e voluto dal Bim Tronto per valorizzare e promuovere, in maniera unitaria, le quattro manifestazioni carnevalesche del territorio piceno “Lu Zann” Carnevale Storico di Pozza e Umito, il Carnevale Storico di Ascoli Piceno, “Li Moccule” Carnevale Storico di Castignano e Offida Carnevale storico.

Il Bim Tronto con il brand Mete Picene - dichiara il Presidente Luigi Contisciani - ha creduto nel progetto “Carnevali storici del Piceno” nato per far conoscere il valore storico, culturale e antropologico di queste quattro storiche manifestazioni carnevalesche che ogni anno attraggono turisti da tutta Italia e dal mondo. Un progetto di promozione culturale e turistica che permetterà di far conoscere il Piceno sotto un’altra veste. Sono quattro manifestazioni diverse tra loro, ognuna con una sua identità, da vivere insieme agli abitanti dei vari comuni in cui si svolgono, dove la particolarità è che non vi è divisione né distanza tra chi si maschera e il pubblico.”

Lunedì 5 febbraio alle 11.20 all’interno del talk “Le Marche in rete. Presentazione dell’offerta aggregazioni culturali” con l’Assessore alla Cultura Regione Marche Chiara Biondi, la Dirigente settore cultura Regione Marche Daniela Tisi interverrà il Presidente Bim Tronto Luigi Contisciani a presentare la rete museale Sistema Museale Piceno e il lavoro svolto dalla Direttrice Concetta Ferrara nei primi sei mesi di incarico e le progettualità future. Al talk interverranno anche i direttori delle altre aggregazioni culturali delle Marche. Nel pomeriggio alle 18.30 il Presidente Bim Tronto Luigi Contisciani, interverrà all’evento “Fuori BIT. Le Marche del tartufo e presentazione Le 100 miglia del gusto” per promuovere un’eccellenza del nostro territorio, il tartufo, presente nei comuni piceni a vocazione tartufigena di Comunanza, Force, Palmiano e Roccafluvione. L’evento si svolgerà presso Automobile Club di Milano alla presenza di autorità regionali e nazionali. Al termine vi sarà una degustazione di prodotti tipici marchigiani a cura dello Chef Stellato Enrico Mazzaroni, del Ristorante “Il Tiglio” di Montemonaco, che si esibirà in uno show cooking con una ricetta inedita: Maccheroncini di Campofilone IGP con brodo di yuzu ragù bianco di cazole e tartufo nero pregiato di Pergola.

Bim Tronto poi porterà il Piceno a Sanremo con Mete Picene e Made in Piceno. Un’occasione unica di promozione per le Marche promossa dalla Camera di Commercio delle Marche e Regione Marche con il progetto “Le Marche in Festival” al Villaggio del Festival di Sanremo, dal 5 al 10 Febbraio, di cui il BIM Tronto è partner insieme ad Anci Marche e Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 2016. Un ricco programma di eventi collaterali organizzati nell’ambito del Villaggio allestito all’interno dello splendido Parco di Villa Ormond al cui interno è situato il Museo del Fiore, il Padiglione Liberty Pedriali e la Villa, cuore delle attività. Sei giorni di dibattiti, incontri, interviste e degustazioni enogastronomiche, a cui parteciperanno i cantanti in gara ma anche rappresentanti istituzionali, imprenditori, influencer, studenti, personaggi televisivi e molti altri ospiti. Prevista anche la presenza di un infopoint a Piazza Bresca dove ogni giorno verranno presentati eventi legati ad una provincia delle Marche, il Piceno sarà protagonista sabato 10 febbraio con eventi e performance uniche.

 

Enrico Medici www.laprovinciamarche.eu

 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 
 
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
halitattoo_okok
Banner
Lab_Fioroni
Banner
Spazio_x_sito
Banner
Loc_scuola_calcio_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
scuola_calcio_sportlandia_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI