Controlli sui luoghi di lavoro della Guardia di Finanza: scoperte in un laboratorio due lavoratrici completamente “in nero”
guardia-di-finanza

FABRIANO (AN) 11.1.2022 - Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ancona, nel corso di un’attività di servizio svolta per la tutela economico-finanziaria del territorio hanno individuato un laboratorio, privo di qualsiasi insegna, all’interno del quale veniva svolta un’attività lavorativa consistente nell’assemblaggio di macchine alimentari, con l’impiego di manodopera irregolare. In particolare, i militari di Fabriano, hanno effettuato un accesso all’interno dei locali in una officina meccanica dismessa, dove hanno constatato la presenza di 2 operaie che erano intente alla lavorazione di parti meccaniche destinate ad essere utilizzate per la costruzione di fornelli per la cottura di kebab.

Le due lavoratrici dai successivi riscontri effettuati dai finanzieri sono risultate completamente “in nero” ai fini giuslavoristici. La pattuglia intervenuta ha rilevato, inoltre, la sussistenza di precarie condizioni di sicurezza in cui operavano le 2 operaie; pertanto, al fine di tutelare la loro salute e integrità, hanno richiesto l’intervento del Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro dell’ASUR che ha provveduto all’immediata adozione di specifiche misure restrittive al fine del ripristino delle condizioni per la sicurezza dei lavoratori imponendo la sospensione immediata dell’attività produttiva. La predetta attività svolta delle Fiamme Gialle si inserisce in un più ampio contesto, avente quale scopo quello di individuare situazioni di sfruttamento di manodopera che, oltre a costituire una grave forma di concorrenza sleale nei confronti degli operatori economici onesti e rispettosi della legalità, rappresentano principalmente un danno in capo ai lavoratori stessi ai quali, infatti, non vengono riconosciuti i più basilari diritti previsti dalla legge. Lo sfruttamento della manodopera da parte di imprenditori senza scrupoli è una piaga da combattere senza sosta. In tale contesto la Guardia di Finanza opera ogni giorno per ripristinare le necessarie condizioni di giustizia e solidarietà tra Stato e cittadini.

 

Silvio Silvestri www.laprovinciamarche.eu

 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Loc_scuola_calcio_x_sito
Banner
halitattoo_okok
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI