Terremoto, treni bloccati nelle Marche, forti ritardi

frecciarossa ANCONA 9.11.2022 - Dopo la chiusura delle scuole per le verifiche agli edifici, anche i treni sono stati bloccati nelle Marche. Anche in questo caso la decisione è stata presa per consentire le necessarie verifiche tecniche conseguenti alla violentissima scossa di terremoto di magnitudo 5.7 registrata questa mattina alle 7,7 con epicento sulla costa pesarese.

A causa di tali verifiche i treni InterCity e regionali possono registrare notevoli ritardi anche superiori ad un'ora. Di seguito alcune interruzioni: treno FR 8806 Pescara (ore 6) - Milano Centrale (ore 10,54)  fermo dalle ore 7,5 tra Osimo e Camerano; treno FB 8851 Ravenna (6,15) - Roma Termini (10,57) fermo dalle ore 7,23 a Fano, treno IC 604 Pescara (7,02) - Milano Centrale (13,40) fermo dalle ore 7,43 a San Benedetto.

 
 
Loc_scuola_calcio_x_sito
Banner
halitattoo_okok
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI