Torna in presenza la premiazione dei Maestri del Lavoro

Premiati_20-21-22_Maestri_Lavoro

 

ASCOLI 15.6.2022 - Si è svolta oggi, nell'aula consiliare di palazzo San Filippo, la cerimonia di consegna degli attestati di riconoscimento da parte dell'Amministrazione Provinciale ai maestri del Lavoro del Piceno insigniti della prestigiosa onorificenza. L’iniziativa, apprezzata consuetudine, non si è potuta tenere nel 2020 e nel 2021 a causa dell’emergenza pandemica. La Provincia ha inteso dunque ripristinare un’occasione significativa per dare ulteriore lustro a coloro che hanno onorato con la loro attività il territorio e il lavoro. Sono stati infatti premiati non solo i neo Maestri del Lavoro del 2022, ma anche quelli dei due anni precedenti. La manifestazione ha visto, tra gli altri, la partecipazione del presidente della Provincia Sergio Loggi, dell’Assessore al Comune di Ascoli Piceno Massimiliano Brugni, dell’Assessore al Comune di San Benedetto del Tronto Laura Camaioni, del sindaco di Appignano del Tronto Sara Moreschini, del Consigliere Comunale di Grottammare Stefano Novelli, dell’Assessore al Comune di Montalto delle Marche Daniela Speca e della Vice Sindaca Daniela Morelli e Consigliere Comunale di Monteprandone Sergio Calvaresi. Erano inoltre presenti il Console interprovinciale dei Maestri del Lavoro Ascoli Piceno - Fermo dott. Giorgio Fiori, il Console emerito Amilcare Brugni, rappresentanti delle aziende e realtà professionali dei premiati assieme ai loro familiari.

Il dott. Fiori ha evidenziato come “La Provincia di Ascoli Piceno sia un’antesignana di questa cerimonia che è stata mutuata anche in altre province come omaggio particolare del territorio ai suoi protagonisti nel mondo del lavoro”.

Il lavoro è fonte della stessa dignità dell'uomo e pilastro su cui si fonda la Costituzione - ha sottolineato il Presidente Loggi nel suo intervento - è quindi doveroso rendere omaggio a voi che rappresentate esempio di dedizione, sacrifico ed impegno. Si tratta - ha aggiunto Loggi - di una testimonianza importante anche per le giovani generazioni, per spronarle a mettere in moto i migliori talenti. In questi tempi difficili caratterizzati dal dramma della guerra, dall’incertezza sui mercati economici e dalle difficoltà di ripresa dopo la pandemia e il sisma, è fondamentale affrontare con creatività e determinazione le nuove sfide poste al mondo del lavoro”.

I Maestri del Lavoro premiati con l'attestato di riconoscimento dalla Provincia sono:

Per l’anno 2020 Isabella Maria Alboini di Ascoli Piceno impiegata alla Banca Nazionale del Lavoro con 36 anni di servizio; Giulia Cittadini Bellini di Folignano impiegata alla Pfizer da 33 anni; Claudio Naticchioni di Ascoli Piceno dipendente della Magazzini Gabrielli da 40 anni e Rino Neroni di Monteprandone dipendente in quiescenza con 38 anni di servizio presso la Macaer S.p.A.

Per l’anno 2021 Domenico De Benedictis di Ascoli Piceno dirigente in pensione di Trenitalia; Domenico Gennari di Ascoli Piceno impiegato con 35 anni di servizio presso la Sigma di Altidona; Giuseppe Izzi di Ascoli Piceno quadro con 41 anni di attività nella Macaer S.p.A.; Laura Mariani di Ascoli Piceno impiegata presso la ditta MAR.CO. Service di Ascoli; Celso Spera di Grottammare quadro con 30 anni di servizio presso la Banca del Piceno Credito Cooperativo di San Benedetto e Patrizia Viozzi di Montalto delle Marche dipendente del Salumificio Ciriaci di Ortezzano.

Infine per il 2022: Pietro Alesiani di Appignano del Tronto impiegato per 39 anni nell’azienda Barilla di Ascoli Piceno; Claudio Armili di Ascoli Piceno da 33 anni impiegato della Pfizer; Francesca Bachetti di Ascoli Piceno dipendente presso la Casa di Cura Villa San Marco da 26 anni; Fabrizio Capriotti di San Benedetto del Tronto impiegato da 28 anni presso il Centro Impresa Online Ascoli Piceno S.r.l. sede di San Benedetto del Tronto; Rosita Ciotti di Montalto delle Marche impiegata da 26 anni alla Sigma di Altidona; Bruno Flaiani di Ascoli Piceno impiegato da 41 anni alla Barilla; Giuseppe Francescangeli di Ascoli Piceno per 28 anni impiegato alla Ciip S.p.A.; Paolo Fratoni di Ascoli Piceno dipendente in pensione per 37 anni presso l’azienda Magazzini Gabrielli; Giovanna Narcisi di Monteprandone dipendente da 32 anni presso la Banca del Piceno Credito Cooperativo di Monteprandone; Domenico Rossi di Comunanza operaio da 34 anni presso l’impresa Sigma e Giancarlo Veneri di Acquasanta Terme impiegato da 32 anni presso l’azienda SA.NO. di Ascoli Piceno.

 

Enrico Medici www.laprovinciamarche.eu

 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 
 
Loc_Summer_22_x_sito
Banner
halitattoo_okok
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI