Il Pacchetto Scuola Bim 2021/2022 torna con progetti, concorsi, borse di studio, premi di laurea e Olimpiadi d’Inglese
Pacchetto_Scuola_Bim

ASCOLI 11.10.2021 - Dopo un anno tra i più difficili per la didattica e il mondo scolastico, il Pacchetto Scuola Bim 2021/2022 torna a dare nuovo sostegno e spinta propulsiva a studenti, famiglie e comparto della scuola. Il pacchetto è la tradizionale “manovra” che conferma l’impegno del Bim Tronto guidato dal presidente Luigi Contisciani di contribuire e valorizzare il sistema scolastico piceno e la sua comunità. Un pacchetto che ha già compiuto i suoi primi dieci anni e che quest’anno vale circa 165 mila euro, garantendo così un aiuto concreto alle famiglie e ai giovani del territorio con 100 borse di studio, premi per le tesi di laurea, progetti scolastici di sensibilizzazione, la nona edizione delle Olimpiadi d’inglese e i concorsi scolastici. Inoltre, nei prossimi mesi sarà presentato il libro “Carta, penna e calamaio - Il cammino dell’istruzione nel Piceno dall’età antica ai giorni nostri”, realizzato dal Bim Tronto e a cura della professoressa Gabriella Piccioni, evento previsto a marzo 2020 ma rinviato a causa dell’emergenza epidemiologica.

Entrando nel dettaglio dei progetti, si comincia dalle scuole primarie con la conferma del progetto, “S.P.E.E.D: screening e prevenzione della dislessia in età evolutiva” proposto da Centralmente ed esteso anche all’ultimo anno della scuola dell’infanzia, che mira all’individuazione precoce dei disturbi dell’apprendimento. Sempre rivolto ai più piccoli, il concorso “Inclusivi di natura – Premio Antonio Forlini” che darà la possibilità alle classi coinvolte di sviluppare il tema “Sogni, progetti e idee innovative per una scuola che insegni a costruire ponti e non muri fra le persone e le culture, valorizzando le peculiarità, gli stili di apprendimento e le risorse di ciascuno”. Lo scopo del progetto è contribuire a realizzare, attraverso momenti di dialogo e lavoro condiviso, una scuola dell’accoglienza, contro ogni forma di isolamento sociale e di discriminazione culturale, religiosa e sessuale. Una scuola inclusiva che valorizzi quindi le “abilità” dei diversamente abili e che potenzi le esperienze di socialità legate all’ambiente culturale e naturale del proprio territorio. In particolare, dopo l’esperienza della didattica a distanza che ha messo a nudo situazioni di fragilità sempre più diffuse, gli studenti attraverso questo progetto-concorso potranno immaginare, proporre e realizzare lavori creativi sperimentando momenti di scuola-comunità in cui nessuno è escluso, affinché diventino tutti “inclusivi di natura”.

Sempre per le scuole primarie c’è il nuovo progetto “Esperienze tra Storia, Natura e Leggenda”, a cura dell’APS Vivo, che prevede visite didattiche nei musei del Sistema Museale Piceno ed esperienze e laboratori sensoriali all’Aula Verde di Castel Trosino, per formare giovani capaci di interagire in modo corretto con l’ambiente, nella prospettiva di rispettare, tutelare e valorizzare il patrimonio naturalistico e storico-archeologico. Per gli studenti delle scuole medie viene riproposto anche per questa edizione il progetto “Educare all’affettività ed alla sessualità” dell’associazione PSY Alchimia. Un tema molto delicato al centro di un intervento che vuole trasmettere ai ragazzi nozioni importanti sull’affettività, l’empatia, il rispetto dell’altro, la sessualità sana e la prevenzione di malattie e situazioni di abuso.

Per gli istituti superiori, al via la nona edizione delle Olimpiadi dell’Inglese, interamente finanziate dal Bim Tronto e ideate dal Centro Studi Alpha (Csa), dedicate agli studenti del 4° e 5° anno. L’obiettivo è alzare le competenze linguistiche e accedere all’esame per il conseguimento della Certificazione Internazionale in lingua inglese dell’università di Cambridge PET e FCE, premiando 80 allievi con un percorso di formazione linguistica completamente gratuito e, tra questi, i migliori 12 con un viaggio-studio di due settimane all'estero in una capitale europea tra quelle che hanno l'inglese come lingua ufficiale.

Confermate le 100 borse di studio per coprire le spese sostenute per rette, trasporto o libri di testo per gli allievi delle scuole medie superiori, in particolare 75 sussidi saranno del valore di 300 euro e 25 di 500 euro per l’ultimo anno. Per l’università c’è il bando di laurea, anno 2021, per premiare le migliori tesi riguardanti il Bacino Imbrifero del Tronto. Ai primi tre elaborati sarà assegnata una somma pari a 5.500 euro (2.500 al primo classificato, 2.000 al secondo e 1.000 al terzo). Prevista anche quest’anno una borsa di studio riservata ai figli e nipoti dei cittadini del Piceno residenti in Canada per studiare italiano, tramite l’associazione A.L.M.A. Canada presieduta da Anna Perrotti, del valore di 1.500 euro per l’anno scolastico 2021. Gli interventi predisposti dall’ente non finiscono qui, solo a titolo di esempio, per il liceo classico Leopardi di San Benedetto del Tronto, il Bim Tronto ha concesso un contributo al progetto “Creazioni di classi virtuali 3.0”; per l’Istituto Superiore Augusto Capriotti di San Benedetto del Tronto, l’ente contribuisce al concorso “700 in un minuto”, l’iniziativa culturale promossa in occasione delle celebrazioni del Sommo Poeta; infine, per l’ISC Monteprandone l’ente ha provveduto all’acquisto di barra braille.

Da sempre il Pacchetto Scuola Bim svolge un ruolo fondamentale di supporto al mondo della scuola, con l’emergenza epidemiologica questa manovra assume un significato ancor più simbolico e concreto allo stesso tempo. La scuola e la comunità, specie nel Piceno, hanno bisogno di tutto il pragmatismo di cui siamo capaci come amministratori ed enti pubblici. In oltre dieci anni abbiamo messo a disposizione del Piceno una somma pari a circa un milione e cinquecentomila euro per progetti scolastici e accademici e altri interventi. Nella fattispecie, quest’anno abbiamo deciso di arricchire il pacchetto con delle azioni mirate all’inclusione sociale, perché lo riteniamo un tema molto importante su cui sensibilizzare ed educare fin da subito i più piccoli”, spiega il presidente Luigi Contisciani.

Tutti i bandi di concorso e i progetti sono consultabili sul sito dell’ente: www.bimtronto-ap.it

Enrico Medici - www.laprovinciamarche.eu 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 
 
Loc_def._21-22_x_sito_ok
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI