Spesa e videopoker in orario di lavoro, rinviati a giudizio 5 dipendenti comunali

comune_apASCOLI 1.12.2011 - L'inchiesta sul Comune di Ascoli rischia di allargarsi, inviati gli atti alla Procura affinchè approfondisca la posizione di alcuni dirigenti comunali

Chi andava a fare la spesa, chi al bar, a giocare al videopoker. Cinque dipendenti del Comune di Ascoli sono stati rinviati a giudizio per truffa ai danni di un ente pubblico. Il processo si aprira' il 19 marzo 2012. L'inchiesta ''fannulloni'' rischia di allargarsi: il gup ha inviato gli atti alla Procura affinche' approfondisca la posizione di alcuni dirigenti comunali che hanno giustificato alcune assenze dei loro collaboratori sostenendo di averle avallate verbalmente per causa di servizio.

Roberto Roberti - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
halitattoo_okok
Banner
Lab_Fioroni
Banner
Spazio_x_sito
Banner
Loc_scuola_calcio_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
scuola_calcio_sportlandia_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI